La Cantina
Un atto amministrativo raramente assume valore e rilevanza nel costume e nel comportamento sociale come la decisione in quel lontano 1908 di costituire una Cantina Sociale Cooperativa.
Atto che segnò un momento importante nella viticoltura della nostra regione.
Era infatti la terza volta che in Italia una comunità si dotava di uno strumento in materia vitivinicola all'ora all'avanguardia.
La scelta di unire i propri sforzi per dare vita ad una Cooperativa ha garantito la sua lunga esistenza; in grado di sopravvivere ai grandi conflitti mondiali, ai periodi di regressione e di grandi difficoltàche in questo secolo si sono susseguiti, e di essere sempre presente nei momenti in cui, importanti scelte hanno cambiato il volto alla nostra viticoltura.
Un background fatto di piccole azioni quotidiane, di passione per la propria terra, di conoscenza e rispetto per il proprio territorio e per le tradizioni.
Laddove sono mancate "le grandi luci della ribalta commerciale" non sono mai mancate le attenzioni nella produzione del nostro vino, l'esperienza tramandate e le nuove tecniche hanno camminato fianco a fianco per dare equilibrio, mai troppo ancorati al passato, mai influenzati dalle tendenze del momento.
Siamo così giunti più di cent'anni dopo a rappresentare ancora un importante realtà con i nostri 15 ettari di terreno vitato e circa 40 soci.

Su di noi...
In una piccola area collinare, come questa della provincia di Vercelli, si producono da sempre vini tra i migliori d'Italia per qualità, delicatezza ed armonia.
Sono le Terre del Nebbiolo, un vitigno dalla cui uva si ricavano vini che si prestano all'invecchiamento, rossi corposi e longevi, e vini giovani, ma soprattutto vini che sanno sposarsi sapientemente con i piatti della tradizione locale, facendosi portavoce di questa terra all'estero.
Ogni vino italiano rappresenta la sintesi migliori della storia, delle tradizioni e della cultura del territorio in cui è prodotto.
Ed ogni bicchiere racconta la passione e l'impegno per produttori, grazie ai quali la nostra produzione enologica è sempre più apprezzata sul piano internazionale.
E' il loro impegno che mantiene vivo e vivace il mondo del vino, che lo rinnova nel segno della tradizione.
E' la loro passione che ci consente oggi di superare nella vendemmia anche la vicina Francia e di presentarci sui mercati internazionali con una offerta enologica di tutto rispetto, riconosciuta, amata e imitata come nessun'altra.
Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali proseguirà la sua azione di promozione e tutela del patrimonio vitivinicolo italiano, forte della convinzione che sostenere le produzioni di qualità dei nostri territori significhi anche mantenere vivo un patrimonio storico, economico e sociale unico ed inimitabile, il vero valore aggiunto di ogni vino italiano.

Luca Zaia
Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali

Cantina Sociale Gattinara
Via Monte Grappa n.6, 13045 - Gattinara (VC)
P.IVA 00178070025 - Tel: 0163.833568 / 0163.826302
email: info@cantinagattinara.it - Credits - Note Legali - Statistiche